Un ritmo tutto suo

La sua mano si muoveva rapida, nervosa, come se stesse cercando di seguire un flusso di pensieri eccessivamente frenetici, mentre quella stilografica impugnata con forza scivolava delicatamente, inaspettatamente; danzando su note soltanto da lei conosciute, riempiva di neri caratteri piccoli fogli disordinati, stropicciati. Nulla di ciò che stava accadendo attorno poteva distrarlo. Come rapito, stregato … More Un ritmo tutto suo