Un caldo pomeriggio d’estate…

Tutto era cominciato per caso, per chi al caso vuol credere
(altrimenti, chiamatelo tranquillamente destino se preferite),
in sordina, tanto che lui stesso all’inizio non era stato in grado di accorgersene.

Era un caldo pomeriggio d’estate, uno come tanti,
l’aria del condizionatore stava silenziosamente rinfrescando la stanza,
il Mac accesso con un milione di tab aperte,
fuori una luce ancor troppo accecante per poter essere affrontata.

Stava lavorando ad uno dei mille progetti che gli erano passati per il cervello negli ultimi mesi,
facendo alcuni studi, osservando fotografie
e sfogliando rapidamente pagine e pagine di siti web e anteprime di Google.

Ad un tratto si imbatté in uno sguardo conosciuto,
in un sorriso inconfondibile, impossibile da dimenticare.

“Ma guarda un po’ chi c’è…”

In quel momento tutto cambiò…

(ottobre 2019 – Aspettando di incontrare Laura…)


original photo: Web


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...