Un animo gentile…

Una nitida immagine di lei le tornò alla mente all’improvviso. Un’immagine chiara, dettagliata, come se tra le sue mani fossero comparse delle perfette fotografie a colori, istantanee di precisi momenti, scatti destinati a sopravvivere al tempo. Ricordava bene le sue mani che, nel muoversi, sapevano esprimere un’intelligenza profonda, una cultura e uno consistenza evidenti, ma … More Un animo gentile…

Il diavolo che gioca alle bocce

Soffia il vento di una tempesta prossima ad arrivare, tuoni ancora in lontananza rimbombano ovattati, nuvole minacciose si rincorrono nel cielo. La luce si fa sempre più debole, sopraffatta dal grigio delle ombre che anticipano la sera. Le finestre si illuminano, i lampioni si accedono. Violentemente, all’improvviso, il silenzio è spezzato. “È il diavolo che … More Il diavolo che gioca alle bocce

Foglio bianco

Una fredda e bagnata giornata di una primavera ancora troppo titubante ad arrivare, ascolto il fruscio della domenica, i suoi pigri rumori in lontananza, forse un po’ annoiati. Una musica suona in qualche casa più in là, persone che ridono ricordano un giorno di festa, forse d’estate. Ti guardo, ci guardiamo, senza pronunciar parola alcuna. … More Foglio bianco

Regina delle Combattenti

Narrò la storia di una donna apparentemente come molte altre, ma che con “le altre” mai ebbe somiglianza alcuna. Narrò la storia di colei che senza volerlo, senza saperlo, nacque principessa e da principessa divenne guerriera. Una combattente venuta al mondo per affrontare impavida il suo percorso, a testa alta, inarrestabile, incontenibile, impossibile farla arretrare. … More Regina delle Combattenti

Non tornare più

Nontornarepiù, nontornarepiù, nontornarepiù, nontornarepiù, non… Vattene dalla mia mente, pensiero maledetto! Sparisci dal mio animo, dannato dolore! Libera il mio cuore, svuota la mia testa, lascia che il mio Io ti rifiuti, che il mio cuore ti rigetti! Lascia che i miei occhi ritornino a sorridere, che io possa liberarmi di te, per sempre. Non … More Non tornare più

Riflettendo

Specchi che si guardano, specchi che si parlano, specchi che odiano e specchi che amano. Specchi appannati, specchi brillanti, specchi pieni di sé e specchi titubanti. Specchi sporchi, specchi perfetti, specchi lucenti e falsi specchi. Specchi che sorridono, gridano, piangono, sussurrano, litigano, fanno pace o si infrangono. Specchi che si scambiano emozioni tra loro o … More Riflettendo

Eroe

Fermo, impavido, fiero, potente, guardi il mondo senza timore alcuno. Chiara la via al di sotto della vetta da cui osservi la tua vita. Nitida, netta, nessun errore, mai. Sul tuo volto è trasparente la fierezza, la sicurezza, la saggezza di un uomo che solo uomo non è. Mai lo è stato e mai lo … More Eroe

Un ritmo tutto suo

La sua mano si muoveva rapida, nervosa, come se stesse cercando di seguire un flusso di pensieri eccessivamente frenetici, mentre quella stilografica impugnata con forza scivolava delicatamente, inaspettatamente; danzando su note soltanto da lei conosciute, riempiva di neri caratteri piccoli fogli disordinati, stropicciati. Nulla di ciò che stava accadendo attorno poteva distrarlo. Come rapito, stregato … More Un ritmo tutto suo

Un insolito Mattino

Il diradarsi lento della nebbia, una leggera brezza muove le chiome di alberi rassegnati all’autunno, disordinatamente, accarezzandoli appena. L’odore acre di terra umida, e di ferro, cemento, di treni pronti a partire verso il mare o verso deliranti città. Il profumo di caffè di un forzato risveglio, di vie deserte, abbandonate, ancora per poco. Un … More Un insolito Mattino

Pensando

Come quando fuori c’è il sole e dentro piove, e viceversa. Seduta sola in una stanza ricolma di gente. Pensando a ciò che è stato. Sfogliando i ricordi e scrutando il futuro. Pensando a ciò che sarà, forse. Pensando… Come quando fuori c’è il sole e dentro piove, e viceversa. Seduta sola in una stanza … More Pensando