Riflettendo

Specchi che si guardano, specchi che si parlano,
specchi che odiano e specchi che amano.

Specchi appannati, specchi brillanti,
specchi pieni di sé e specchi titubanti.

Specchi sporchi, specchi perfetti,
specchi lucenti e falsi specchi.

Specchi che sorridono, gridano, piangono,
sussurrano, litigano, fanno pace o si infrangono.

Specchi che si scambiano emozioni
tra loro o da soli,
il più delle volte inconcludenti reazioni.

Specchi…

Centinaia, milioni, miliardi di specchi
che proiettano immagini falsate,
probabilmente da altri già specchiate.

Semplicemente specchi
che si specchiano in altri specchi
in un mondo fatto di specchi.

Ma tu cosa vedi?
Tu cosa osservi?

Ti mostri o rifletti?
(O forse riesci a fare entrambe le cose?)

Ti distingui, sei davvero tu?
I tuoi occhi non mi ingannano.

(Sapremmo riconoscerci se ci incontrassimo per strada, per esempio, ora?)


(marzo 2019)

foto:
mio scatto – JFK Airport, NY – USA – 2006


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...