Di getto… extra

Un racconto breve scritto di getto per un contest di un gruppo Facebook dedicato agli scrittori – che ringrazio per l’iniziativa. Tema: lo scoglio (20 righe). Buona lettura!

Una brezza profumata giunge dal mare, sembra di poterne sentire il sapore sulle labbra. L’orizzonte si accende di tinte infuocate, prima che il buio inghiotta ogni luce. Un pacifico sciabordio accompagna i pensieri. “Se solo sapessi, se solo riuscissi a comprendere la mia colpa… oh, vita dannata, proprio così, in quel momento, dovevi colpirmi! Proprio…”

“Ehi tu! Sì, dico a te, pessimismo e fastidio, che non ci senti?”
“Ma che…? Chi è che parla, dove sei?”

“Genio del crimine, son proprio sotto di te… mi stai letteralmente calpestando, vedi tu…”
“Sotto i miei piedi? Sotto i miei piedi c’è solo…”

“Sì, esatto, sua perspicacia, uno scoglio. E quindi?”
“E quindi sto impazzendo!”

“No, guarda, per me peggio di così non può andare, comunque… Visto che devi proprio pensare per forza a voce alta… (Va che ti ho sentito, eh?) Non avrai intenzione di buttarti di sotto, vero?”
“…ma no, io…”

“Ecco, mettiamo le cose in chiaro: punto primo, se ti butti sei proprio idiota; al di là di tutto, hai notato che sarà un tuffo di qualche metro? E che credi di risolvere? Punto secondo, se lo fai, va a finire che ti spetasci su di me e mi sporchi tutto di sangue, il che mi farebbe anche un po’ schifo. Sicché, ti pare il caso?”
“Ma io, veramente, non volevo mica…”

“Sì, sì, sì, va bene. Lo conosci il detto? Prevenire è meglio che curare! Quindi, vedi un po’ tu.”
“Certo che come scoglio sei mica tanto simpatico, te l’hanno mai detto?”

“Figuriamoci, mi amano tutti. Se mai avrò un carattere un po’ ruvido e spigoloso, ma ho il cuore d’oro.”
“OK, se lo dici tu… Che ne pensi, ricominciamo da capo?”

“Mh.”
“Piacere di conoscerti, Signor Scoglio. Posso sedermi un po’ qui con… ehm, su di lei?”

“Va beh, permesso accordato. Ma taci e non provare a spegnermi i tuoi mozziconi addosso! Anch’io ho la mia sensibilità, sai?”

Anna “Annina” Lorenzi – 19 febbraio, 2022 – #DiGetto

Un testo “Original A19”
Copyright ©2022 Anna Lorenzi. Tutti i diritti riservati.

Foto originale: Quangpraha on Pixabay


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...