Di getto… extra

Conservami, se puoi
Allontanandoti da me
Per vie scomode
E sentieri noti a te soltanto.

Tessi i tuoi pensieri sul mio cuore,
Risvegliandolo da un forzato torpore.
E poi scioglili, che tramutino in eterno istante,
Che possano essere della poesia l’incanto.

Non affidar memorie a quel vento beffardo
Conserva verità e ricordi
Stretti nell’impossibile di un divenire assente
E che, per te, sia solo amor per sempre.

Anna “Annina” Lorenzi, #DiGetto, 15/09/2022

Come da lei suggerito sul suo gruppo FB, in libertà, ho “continuato il pensiero” di Laura Altamura:

Conversami, ogni tanto
Recandoti da me
Con scarpe comode
Per i miei sentieri scomodi.

Intrecciami le dita nelle reti buie
Disincagliando i pensamenti annodati.
Liberali, che siano frecce, che siano gabbiani
Che siano pulviscolo inarrestabile.

Acquietami nel golfo tra la spalla e il collo
Insenatura di pelle e silenzio
Genesi di fiordi ove approdare è un po’ partire.
E che sia mare per sempre.

(Laura Altamura)

Un testo “Original A19”
Copyright ©2022 Anna Lorenzi. Tutti i diritti riservati.

Foto originale: Markus Spiske su Unsplash


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...